Pubblicato il Lascia un commento

Tipi di lenti Ray-Ban

lenti Ray-Ban

Ray-Ban è attualmente uno dei marchi più potenti quando si tratta di moda degli occhiali da sole. L’azienda è stata fondata da Baush & Lomb nel 1937 e il primo modello di occhiali da sole è stato portato alla luce dalla US Air Force durante la seconda guerra mondiale. Tutti conosciamo questo modello perché è il modello più iconico della marca, gli occhiali da sole da aviatore. Più tardi, tra tutti i modelli Ray-Ban, uno si distinse di nuovo, il Wayfarer, che fu messo in vendita nel 1953.

Ray-Ban appartiene attualmente alla società italiana Luxottica e ha innumerevoli modelli di occhiali da sole e da vista sul mercato. È un marchio molto ben posizionato che ha saputo adattarsi alla moda di tutti i tempi, anche se i suoi modelli classici sono sempre presenti.

Come abbiamo detto, Ray-Ban si è evoluto nel tempo e oggi, ci sono molti modelli diversi, lenti e forme. Pertanto, in questo articolo, spiegheremo quali sono i tipi più comuni di lenti Ray-Ban e le loro caratteristiche:

ethan robertson SYx3UCHZJlo unsplash

Tipi di lenti Ray-Ban: minerali o di plastica

In primo luogo, Ray-Ban lavora con due tipi di lenti: vetro o minerale e plastica.

Tra i vantaggi delle lenti in vetro o minerali troviamo che sono più resistenti ai graffi, ma questo non ci impedisce di stare attenti perché sono fragili se vengono colpite troppo forte o cadono a terra, perché si rompono.

tipi di lenti Ray-Ban

In secondo luogo, Ray-Ban lavora anche con lenti di plastica. Queste lenti sono più resistenti alle cadute, sono più leggere e più facili da maneggiare nel caso in cui debbano essere cambiate.

Captura de pantalla 2021 08 25 a las 19.38.14

Tipi di lenti Ray-Ban: colori.

Ray-Ban offre attualmente i seguenti tipi di lenti in termini di colori: uniforme, gradiente, specchio, gradiente con specchio e chromance.

Le lenti di colore uniforme sono quelle che hanno lo stesso colore che copre tutta la lente, e possono essere polarizzate o meno. Per esempio, nel caso di Ray-Ban, il G-15 e il 58 sono dello stesso caratteristico colore verde, ma il 58 è polarizzato.

tipi di lenti Ray-Ban

Le lenti a gradiente sono lenti che iniziano in alto con un colore che degrada verso il basso, per esempio il colore 85 è marrone a gradiente.

Captura de pantalla 2021 08 25 a las 19.42.58

Le lenti a specchio sono le lenti colorate più accattivanti e originali. Di solito sono fatti di plastica perché il colore sembra migliore. Per esempio il colore 55 o il 6Q sono questo tipo di lenti.

Con queste lenti è importante ricordare che, se graffiate, il danno sarà più evidente che con una lente degradata o di colore uniforme.

Captura de pantalla 2021 08 25 a las 19.46.42

Le lenti chromance di Ray-Ban fanno parte della nuova collezione con cui il marchio vuole svelare la sua nuova gamma di colori. Queste lenti colorate sono realizzate con sei strati di trattamento antiriflesso che permettono di ottenere colori più brillanti, migliorare il contrasto e aumentare la trasparenza. Per esempio, il colore 5L appartiene a questa nuova gamma di colori Ray-Ban.

Captura de pantalla 2021 08 25 a las 19.48.07

Tipi di lenti Ray-Ban: polarizzate o no.

Infine, dobbiamo solo aggiungere che esiste anche una grande varietà di lenti polarizzate Ray-Ban. Molte volte troviamo che lo stesso colore esiste sia polarizzato che non polarizzato. La verità è che avere colori polarizzati è stata una grande scommessa di Ray-Ban per continuare ad essere uno dei marchi meglio posizionati sul mercato, dato che le lenti polarizzate sono oggi utilizzate da un grande pubblico.

Esempi di colori polarizzati sono: 58, 2V o T3.

Captura de pantalla 2021 08 25 a las 19.53.24

E finora un breve riassunto dei tipi di lenti Ray-Ban che esistono in questo momento sul mercato. Non dimenticare che in Cristalesrepuesto manteniamo il nostro sito web costantemente aggiornato con le ultime novità della marca in modo che tu possa ottenere le tue lenti di ricambio. Non esitate a contattarci per qualsiasi domanda, saremo felici di aiutarvi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *